Om Namah Shivaya | Numero 3 (dicembre 2019)

sfoglialo online, oppure scarica il pdf

 


Qui sotto puoi leggere gli articoli del giornale.

Discorso di Babaji

» Parole del Guru

tratto da “La Via del cuore” di Radhe Shyam

“Il Nome del Signore è come nettare divino: ripetetelo di continuo: In questa Epoca Oscura (Kali Yuga), l’uomo nasce con la mente già debole e instabile. Per questo motivo, nessuno è più in grado di praticare la vera meditazione, ma tutti possono cantare o ripetere il Nome del Signore che la loro religione insegna.

Leggi tutto...

La Storia di Bhasa e Vilasa

» Satsang

da “Storie dello Yoga Vasishta”

Vasishta continuò: “Intrepido Rama, coloro che praticano la meditazione e trovano la gioia nell’Atman o Supremo Sé sono liberi da pene, affanni, miserie e dolori. Il jiva o anima individuale è simile a un toro che vaga senza meta nella densa foresta del samsara, legato dalle corde robuste dei desideri.

Leggi tutto...

“Siamo tutti perle infilate sullo stesso filo d’amore”

» Satsang

Appunti dal Darshan di Amma
a cura di Madhuri

Il mantra del nostro tempo è ‘velocità’. Ogni cosa intorno a noi accade a un ritmo frenetico. L’umanità è rimasta intrappolata in questo ritmo frenetico e corre senza dare più importanza a ciò che c’è e/o accade intorno. Come trovarsi su un aereo il cui comandante avverte i passeggeri che c’è un guasto all’aereo ma li invita a stare tranquilli perché l’aereo continua a volare velocemente!

Leggi tutto...

LA RIPETIZIONE DEL MANTRA

» Satsang

di Diego Manzi

Etimologicamente la parola sanscrita mantra è composta dalla radice verbale MAN, che significa "pensare", "comprendere" o "immaginare", e dal suffisso -TRA, utilizzato sovente per la formazione di sostantivi indicanti lo strumento per compiere un'azione. Pertanto ci troviamo letteralmente in presenza di uno "strumento per pensare".

Leggi tutto...

Shri Muniraji e La Via del Fiume

» Testimonianze

di Gianni Ragazzi/Prem Singh

Arrivo ad Haldwani nell'estate del 1984 e sono in cammino per Herakhan. E' lì che si trova l'Ashram di MahaAvatar Babaji, o Herakhan Baba, o semplicemente ‘’Babaji’’, ultima manifestazione vivente di quegli esseri illuminati il cui lignaggio risale all'origine di ogni cosa esistente, quella degli 'Immortali’.

Leggi tutto...

Feedback dopo l’incontro dei giovani a Villa S. Secondo

» Testimonianze

di Shyama a nome del gruppo (inviato a Jai Ho)

"I am writing to you in the name of all the beautiful souls who attended the meeting in Asti last weekend. We were about 12-13 participants and shared our visions and current states of being. The very loose and flat structure allowed us a very organic way of meeting and after a day of searching it fell together wonderfully and we had a great chance to connect and to better understand how we want to gather in the present and future. Lots of singing, sharing, karma yoga, dancing and so on filled our days.

Leggi tutto...

Cisternino - Estate 2019

» Notizie dagli ashram italiani

di Shivani

Bhole Baba Ki Jai

Grazie a Tara, Tiziana Gobbi, l'Ashram ha sempre garantito la pooja al tempio durante il faticoso inverno, 2018/19.
È stato celebrato in semplicità Chaitra Navratri 2019 e da allora siamo riusciti a garantire oltre al Tempio, la Pooja con Havan (officiata da Shiva Dass) al Dhuni e abbiamo celebrato tutte le festività sino ad oggi.

Leggi tutto...

Da Padam Singh, Nuovo Presidente del Samaj Italiano

» Comunicazioni

 

Cari tutti,
Decidere di mettermi al servizio del Samaj come presidente mi è costato una lunga riflessione, fatta di tante valutazioni, in primis se mi fosse stato possibile prendere quest’impegno, dovendo contemperare i tanti impegni di famiglia, di lavoro e del Croce Mandir che portiamo avanti a Cava de’ Tirreni.

Leggi tutto...

Gli appuntamenti del prossimo quadrimestre

» Programmazione eventi nei centri di Babaji

 

LOVE CENTER (Umbria)

14 gennaio     Makar Sankranti. Puja e Abisheka ai Paduka
7 febbraio     Mahasamadhi. Puja e Abisheka ai paduka

Leggi tutto...