freccetta Shri Munirajji

Shri Muniraj (Trilok Singh)

Babaji, commentando il fatto che Muniraji sia stato invitato a prendere parte ad una conferenza spirituale in Austria in settembre alla quale prenderà parte il Dalai Lama, ha detto:

Muniraji può partecipare. Il Dalai Lama non è più grande di Muniraji.
Muniraji è l'incarnazione di Guru Dattetreya*. 
Egli è uno yoghi, e spiritualmente è molto molto elevato. 
Diffondete questa notizia tra la gente.

Haidakhan, 15 luglio 1983 (Parole di Babaji)

Muniraji è proverbiale per il suo silenzio, cosa a volte difficile da comprendere, ma che è ciò che costituisce la base del suo insegnamento: il raggiungimento della pace della mente. Egli ci invita al silenzio direttamente e senza mediazioni, con la forza della sua sola presenza, la vibrazione del suo cuore, calmo e vuoto. Accanto a lui si entra automaticamente in uno stato superiore di coscienza, in un'altra dimensione della realtà, in un'aura di luce. Nel corso di questi ultimi anni Muniraji ha dovuto dirimiere un numero imprecisato di liti e conflitti sorti tra noi, e ci ha insegnato e mostrato come tutte le controversie umane nascano solo dai meccanismi meschini dell'ego, indicandoci come la via d'uscita risieda nella consapevolezza dell'unità di tutti noi. Un altro grande esempio che Muniraji ci ha dato, è stato sempre quello del servizio, pilastro dell'insegnamento di Babaji. Ogni giorno, senza mai una vacanza, egli si è dedicato ad aiutarci e a diffondere il messaggio di Babaji nel mondo. Sempre aperto, disponibile, saggio ed equanime nei suoi consigli. Muniraji è un maestro acquariano, che sa darci l'esempio di come portare la coscienza del divino in ogni atto della vita quotidiana, sapendo trasformare il mondo, a partire da una profonda rivoluzione personale, spirituale ed interiore. Il suo modo di insegnare ai discepoli consiste nel fare da specchio e da catalizzatore al reale sè di ognuno. Il suo grande fascino consiste inoltre nell'essere un Maestro-amico, disposto ad imparare dai suoi allievi. Seduto nel suo oscuro negozietto di Haldwani, riceve ogni giorno visita dalle persone più disparate, provenienti da ogni angolo del mondo. Muniraji sa dare a tutti un aiuto e un sorriso e l'ineffabile vibrazione dell'amore divino. Sempre sorretto dall'energia della Grande Madre Jagdamba, di cui è fervente devoto, Shree Muniraji, è un'emanazione di quell'amore del Guru Universale, che è il sostengno e la protezione più sicura e preziosa che si possa ricevere sul difficile cammino spirituale.

Da Om Namah Shivaya, gennaio 1997

 


 

* Dattatreya: il dono di Dio ad Atri. Un'incarnazione divina di Brama, Visnu e Shiva in un solo corpo in tempi preistorici. Dattatreya fu un dono speciale concesso da Dio ad Anusuya, moglie del rishi Atri, per la sua purezza e devozione. Dattatreya divenne un grande guru ed è l'autore di molte scritture sacre. I suoi insegnamenti sono incorporati nello Shrimad Bhagavatam.