freccetta Shri Babaji

Babaji (Haidakhan Baba)

baba1La coscienza umana è in continua espansione e in ogni luogo della Terra ci sono ora uomini e donne che inconsciamente fissano, nell'illusoria realtà tridimensionale, quei nuovi valori che gli Avatara portano dalla Realtà Spirituale.
L'espansione della coscienza non avviene sul piano della mente e della materia, ma soltanto sul piano di quella realtà invisibile, divina, su cui si basa il nostro vivere, anche se spesso l'ignoriamo.
Ogni Avatara porta il messaggio adatto al particolare momento e luogo. Nel passato Essi operavano in luoghi isolati, che diventavano poi centri luminosi d'attrazione per le anime pronte. Ora, alle soglie del terzo millennio, ora che l'umanità è vicina alla Grande Rivoluzione che porterà la coscienza umana a percepire la Realtà Parallela, l'invisibile Realtà Divina (o Antimateria da cui tutto ha origine) i messaggi degli Avatara fanno velocemente il giro della Terra e stanno coinvolgendo un numero sempre più grande di anime, quel numero necessario affinchè la rivoluzione spirituale possa realizzarsi.
Il messaggio di Babaji di Haidakhan viene da molto lontano nel tempo. Viene ad unire messaggi diversi per avvicinare l'Oriente all'Occidente, affinchè più facilmente la nuova umanità possa comprendere il Messaggio del Signore Supremo e percepire la fonte invisibile dell'Energia universale da cui ha origine ogni nostra espressione mentale e materiale. Il Signore Supremo crea con il "pensare e il vivere" degli uomini e delle cose. Riconoscersi servitori del Signore Supremo è il primo passo per imparare a percepire l'invisibile Realtà divina.
I Messaggi contenuti in questo libro vanno meditati a lungo, cercando di purificare la nostra mente dai pregiudizi e dai limiti mentali ed emozionali, per lasciare che questi Messaggi raggiungano il nostro cuore e ci aprano alla visione dell'invisibile Realtà Divina.

Dall'introduzione al libro dei discorsi di Babaji
di Bernardino del Boca